0 0
Pizza di Scarole

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Bookmark this recipe

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Pizza di Scarole

  • Serves 4
  • Easy

Ingredients

Directions

Share

sembra una preparazione semplice ma non lo è affatto. Il segreto sta nella preparazione dell’impasto perfetto…fatto questo siete a tre quarti dell’opera. Il risultato è sapore, fragranza…insomma, ne vale la pena soprattutto quando organizzate una serata con amici . Noi l’abbiamo accompagnata con un Lambrusco di modena ma non vogliamo influenzarvi più di tanto …scegliete voi

(Visited 9 times, 1 visits today)

Steps

1
Done

PREPARAZIONE DELL'IMPASTO

Sciogliere il panetto di lievito lentamente in acqua tiepida ( l'acqua non deve essere né troppo calda né fredda )

2
Done

Versare la farina in una ciotola capiente, versare lentamente la miscela di acqua e lievito in piccole dosi e lavorare la farina con una mano. Se l'impasto risulterà inizialmente appiccicoso avrete versato troppa acqua e quindi occorre aggiungere altra farina se, al contrario, l'impasto in fase di lavorazione dovesse risultare secco a grumoso occorre aggiungere acqua , ovviamente sempre in piccole dosi cosi da potersi regolare per il prosieguo. L'impasto dovrà risultare compatto e asciutto, occorre quindi procedere estraendo il composto dalla ciotola e lavorarlo su di un ripiano avendo cura di cospargere sempre un velo di farina prima della lavorazione. Procedere lavorando l'impasto con la mano schiacciando e riformando una sfera . Proseguire per alcuni minuti lavorando la sfera con i pollici verso il suo interno in modo da rivoltarla su stessa, in tal modo potrete rendervi conto del grado di umidità residuo ed aggiungere un velo di farina all'occorrenza. Il risultato finale dovrà essere un impasto omogeneo ed asciutto.

3
Done

Riporre l'impasto in una ciotola e coprire con un panno lontano dalla luce e da eccessive fonti di calore per circa mezz'ora. Durante questo intervallo il lievito dovrebbe provocare la cosiddetta " crescita " di volume

4
Done

A crescita ultimatal, raccogliere l'impasto e lavoralo ancora per circa tre minuti su di una superficie infarinata . Suddividerlo in due parti uguali e procedere alla preparazione dell'imbottitura.

5
Done

PREPARAZIONE DELL'IMBOTTITURA

Pulire la scarola e scottarne le foglie in acqua bollente per circa 4 minuti . Scolare e strizzare la scarola per farle perdere i liquidi della cottura

6
Done

Lasciar soffriggere l'aglio in olio evo aggiungere la scarola e lasciar cuocere a fiamma media per circa 3 minuti

7
Done

aggiungere Olive tagliate a pezzetti, pinoli, noci, acciughe a pezzetti, capperi e continuare la cottura per 6 minuti circa

8
Done

Assaggiare e se necessario aggiustare di sale

9
Done

Ungere una teglia da forno con olio evo e stendere sul fondo un primo strato di impasto avendo cura di ricoprire l'intera superficie. ( si consiglia sempre la lavorazione dell'impasto su di un ripiano cercando di dargli la forma desiderata )

10
Done

distribuire la scarola con tutti gli ingredienti di cottura sull'impasto appena steso e ricoprire con il secondo strato avendo cura di non lasciare spazi aperti sui lati

11
Done

Ungere la superficie della pizza con olio evo usando un pennello da cucina ma vanno bene anche le mani

12
Done

Con una forchetta, bucherellare la superficie della pizza salare leggermente ed infornare a 200° per 15 minuti circa o comunque fino a doratura raggiunta

Alfredo

Sono un appassionato di Gastronomia. Mi piace cucinare e condividere le mie esperienze tra i fornelli e sono sempre alla ricerca di nuovi stimoli per acquisire esperienza.

Recipe Reviews

There are no reviews for this recipe yet, use a form below to write your review
previous
Fusilli con Crema di Zucchine
polpo alla luciana
next
Polpo alla Luciana
previous
Fusilli con Crema di Zucchine
polpo alla luciana
next
Polpo alla Luciana

Add Your Comment

Condividi con una tua/o amico/a