fbpx
0 0
Pasta alla Carbonara – Ricetta tradizionale

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredients

Adjust Servings:
200 gr Guanciale
130 gr Pecorino grattugiato
Pepe nero macinato q.b.
4 Uova medie
400 gr Spaghetti
Sale qb

Bookmark this recipe

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Pasta alla Carbonara – Ricetta tradizionale

  • 18
  • Serves 4
  • Medium

Ingredients

Directions

Share

Un piatto della tradizione tra miti e leggende

Pare che non esista un “documento ufficiale”  dal quale determinare con certezza l’origine della ricetta così come la conosciamo. In effetti, la carbonara potrebbe essere il risultato di quasi un secolo di aggiunte ed eliminazioni di ingredienti.

In origine, nel ‘900,  si suppone venisse usata la pancetta ma non è escluso l’utilizzo del lardo nel tardo ‘800 per una versione più simile al cacio e ova.

La panna è un ingrediente che noi disdegniamo ma fece la sua comparsa già nelle prime preparazioni figlie, sicuramente, della disponibilità di latte e derivati in polvere delle truppe americane in italia nel dopoguerra. È ovviamente affascinante leggere la storia di questo piatto tradizionale “laziale” ma sarà davvero laziale?

Secondo il nostro ragionamento… logico… ha origini abruzzesi e deriva da “Carbonada”, termine che identifica la pancetta salata ed abbrustolita sui carboni. Non ci resta che cucinare e gustare questo piatto squisito.

Per la ricetta abbiamo scelto di usare il guanciale e non la pancetta, non usiamo prezzemolo ma solo uova, pecorino e pepe nero fresco da macinare e ovviamente… niente olio. Per saperne di più vi rimandiamo al nostro articolo con cenni storici e curiosità su questa prelibatezza italiana.

https://www.gourmetdoc.it/la-carbonara-fra-tradizione-ed-innovazione/

(Visited 27 times, 1 visits today)

Steps

1
Done

Tagliate il guanciale in pezzi in modo da ottenere due parti di grasso ed una di carne.

2
Done

Separate i tuorli dagli albumi, versateli in una ciotola molto capiente (dovrete versarci dentro gli spaghetti) ed unitevi abbondante pecorino grattugiato.

3
Done

Sbattete i tuorli fino ad ottenere una cremina omogenea.

4
Done

In una padella mettete i pezzi di guanciale e fate sciogliere il grasso a fiamma vivace.

5
Done

Fate bollire abbondante acqua salata a dovere e fatevi cuocere gli spaghetti, scolateli e versateli nella padella con il guanciale tenendo da parte una ciotolina di acqua di cottura.

6
Done

Mantecate ed aggiungete pepe nero possibilmente fresco da macinare.

7
Done

Versate gli spaghetti ed il guanciale nella ciotola con la crema d'uovo e pecorino.

8
Done

Mantecate e se necessario, per avere una crema più fluida, aggiungete poca acqua di cottura.

9
Done

Spolverate con pecorino e pepe nero e servite subito... siate veloci perché queste operazioni di mantecatura vanno eseguite lontano dai fuochi.

Alfredo

Sono un appassionato di Gastronomia. Mi piace cucinare e condividere le mie esperienze tra i fornelli e sono sempre alla ricerca di nuovi stimoli per acquisire esperienza.

Recipe Reviews

There are no reviews for this recipe yet, use a form below to write your review
vermicelli-al-pomodorino-rosso-del-monte-sommavesuvio
previous
Vermicelli al Pomodorino rosso del Monte SommaVesuvio
pastiera napoletana
next
Pastiera Napoletana
vermicelli-al-pomodorino-rosso-del-monte-sommavesuvio
Precedente
Vermicelli al Pomodorino rosso del Monte SommaVesuvio
pastiera napoletana
Prossima
Pastiera Napoletana

Aggiungi il tuo commento

Condividi con una tua/o amico/a